Thursday, 3 March 2011

E quindi febbre..... (come funziona la mutua in Inghilterra?)

....non ci posso ancora credere....sto bene da 4 anni (al massimo un po' di raffreddore) e mi prendo la febbre un giorno prima di partire con i miei colleghi per la nostra vacanza premio in Portogallo!

© http://www.jeffsweather.com

Beh ormai mi sono messo l'anima in pace, e non sapendo cosa fare mi sono un po' informato sulla mutua inglese. In pratica dalle mie veloci ricerche e da quello che affermano i colleghi di Alessandra, l'Inghilterra é un paese che crede alle parole dei suoi dipendenti: stai male? Telefoni la mattina a lavoro e te ne resti a casa. Niente visite fiscali, niente giri alla ASL di turno. Niente.
Torni a lavoro quando stai meglio e (almeno nel mio studio) compili un modulo di autocertificazione e ti rimetti a lavorare.
Alessandra ha chiesto al suo leader come mai non ci fosse il medico che viene a casa a controllare, e lui le ha risposto sorpreso: "E perché dovremmo averlo?"  Ahhhh beata fiducia :D

Comunque per tirare le somme e per informare le persone che fossero interessate a questo argomento:
-se siete malati per meno di 4 giorni non dovete fare nulla
-dai 4 giorni a 28 settimane potete chiedere la mutua inglese che sarebbe la Statutory Sick Pay

4 comments:

CyberLuke said...

Sono sempre più convinto che: Paese che vai, leggi che ti meriti.
Magari anche in UK c'è chi ci "marcia", ma qui, da noi, diventerebbe la regola e non l'eccezione.
E quindi ci stanno bene INPS, visite fiscali, certificati e scartoffie varie.

Ricordo ancora quando mi venne la febbre proprio prima di fare la visita militare. Ci credi che i miei mi dovettero caricare febbricitante su un taxi e accompagnarmi in caserma perché un medico (rigorosamente militare) potesse prendermi la temperatura e constatare che avevo veramente la febbre alta?

Larsen said...

luca, io mi son beccato (insieme con mezza caserma...) il morbillo a militare.
e si, ero in licenza, ed e' dovuto venire l'ufficiale medico per certificare che non fossi trasportabile.
gli sfigati a cui e' scoppiata la febbre durante il servizio, son finiti a milano in ambulanza all'ospedale militare.

fra, ecco perche' non ti si vede su msn in sti giorni... che sfiga pero'...

Nicla said...

Povero...che sfiga! :(

Buona guarigione!

Dama Arwen said...

Mamma mia, l'Italia è il paese dei furbacchioni, e noi ce lo abbiamo nella mentalità anche se siamo onesti, perché la domanda di Alessandra era legittima x il comportamento del NOSTRO popolo!

Chissà se anche la sfiga tua, è tipicamente italiana!!! :-P

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...